Sono una paper florist: creo fiori con la carta; fiori per ogni occasione ed evento.

Ho conosciuto Nicoletta quasi due anni fa, per caso, su Facebook, quando uno dei mille mila algoritmi del buon Mark mi rendeva partecipe dei commenti di uno dei miei amici.

Ho iniziato a seguirla, attirata dai suoi post ironici, ma veritieri. A volte, gli argomenti erano in linea perfetta con la situazione che il mio lavoro stava vivendo in quel preciso periodo (e infatti pensavo avesse la palla di vetro).

La schiettezza di quello che scrive mi ha spinta ad approfittare di una delle sue promo per una discovery call.

Mi si è aperto un mondo: a me che non so vendermi nemmeno se fossi posseduta dal fantasma di Totò in Totò truffa 62, hanno iniziato a venire dei dubbi sul fatto che forse avrei potuto farcela.

Prima di conoscerla, temevo di imbattermi nelle solite menate pubblicitarie in cui promettono di insegnarti a vendere il tuo prodotto in X lezioni pre registrate, senza un minimo di conoscenza di chi fossi e che cosa facessi.

Invece, dalla call ho capito che quello che mi offriva era tagliato su misura per me, per il mio lavoro.

E così, dopo un altro anno di riflessione, durante il quale ho applicato quelle due/tre dritte che mi aveva fornito in call, ho deciso di seguirla nel percorso di personal branding.

Che dire? Da subito ha cambiato la mia prospettiva nei confronti del mio brand; mi ha permesso di aprire la mente, di guardarmi a fondo e di identificare al meglio il brand che propongo con quello che sono. E’ stato un percorso piacevole, in cui sono emerse parti del mio trascorso personale che non ritenevo fossero importanti per il mio lavoro (ovviamente sbagliando alla grande!), ma che in realtà ne fanno parte.

Nicoletta non vende fumo, e questa era una delle mie paure più grandi: buttare soldi per poi ritrovarmi con niente.

Nicoletta mi ha fornito concretamente gli strumenti per indirizzare il mio brand verso gli obiettivi che ho sempre tenuto nascosti; mi ha dato una smossa, facendomi capire che l’unico ostacolo che mi impedirebbe di vendere quello che creo sono io stessa. Certo, di strada ne ho ancora molta da percorrere. E probabilmente, dietro ad una curva a gomito c’è lei ad aspettarmi, per condividere un altro pezzo di strada assieme.

Inutile dire che con Nicoletta mi sono trovata bene fin da subito: con la sua verve sa prendere le persone per il verso giusto, sa trasmettere fiducia, ma soprattutto sa con chi sta parlando. E questo credo sia uno dei suoi più grandi punti di forza. Proporre un percorso 1:1, senza lezioni pre-registrate o indicazioni di massima su determinati argomenti. Nicoletta mette a disposizione il suo sapere, le sue competenze e la sua simpatia, perché, diciamolo, a me le sue lezioni sono piaciute da morire, così come gli esercizi che di volta in volta mi assegnava.

Grazie Nicoletta.

Cristina Settembri – DecoRes